3 ottobre, prima Giornata della Memoria e dell’Accoglienza

Oggi si celebra il primo anniversario della tragedia che portò alla morte di 368 migranti a Lampedusa. La scossa emotiva provocata da quell’episodio non ha sortito grandi e risolutivi effetti. Le tragedie continuano ad essere all’ordine del giorno (si stima che le persone scomparse nel Mediterraneo negli ultimi vent’anni siano oltre 20 mila) e l’esplosione di conflitti nell’area mediorientale non permette di pensare con tranquillità ai prossimi mesi. banner_petizioneIl Comitato 3 ottobre di cui Legambiente fa parte ha organizzato per l’occasione la Prima Giornata della Memoria e dell’Accoglienza (qui tutti i dettagli: http://www.comitatotreottobre.it/) per onorare la memoria delle vittime e per riaccendere i riflettori su un problema insoluto. Il nostro circolo ha contribuito a questa importante giornata coprendo le spese di viaggio di uno dei familiari delle vittime. Ad oggi i familiari delle vittime ed i superstiti non hanno avuto ancora la possibilità di partecipare ai funerali e di sapere dove sono sepolti i loro cari.  La partecipazione alla prima Giornata della Memoria e dell’Accoglienza rappresenta, quindi, un momento significativo, per restituire dignità ai morti in mare e consentire alle famiglie di ricordare i loro cari.

Annunci

One Trackback to “3 ottobre, prima Giornata della Memoria e dell’Accoglienza”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...